Home page

 


Il Comitato

Chi siamo e chi
   aderisce


Comunicazioni dal
  
Comitato

Ultime novità sul
   Parco Regionale


Scheda tecnica e progetto connessioni ecologiche della brughiera comasca

Contatti e
   newsletter


Petizione per per
  l'istituzione del
  Parco Regionale
  della Brughiera
  Briantea

Il Parco

Il Parco ed i
   Comuni


Geologia e Pedologia del Parco Groane-Brughiera

Visita il Parco

Come arrivarci

I percorsi nel
   Parco


Pianta del Parco Regionale
delle Groane e della Brughiera Briantea


 

 

 

  Comunicazioni DAL COMITATO  
 
 

 




Una esperienza sensoriale unica in un luogo incantevole: a piedi nudi al Lago di Montorfano.

A piedi nudi (per chi vuole) attorno al Lago di Montorfano (costeggeremo il lato sud).
Escursione facile, corta, rinfrescante (!), adatta e consigliata a tutti.

Ci vediamo domenica 17

Escursioni estive guidate e gratuite nelPARCO DELLE GROANE E DELLA BRUGHIERA

L'escursione si terrà Domenica 10 luglio 2022 OASI DEL FOSSO DEL RONCHETTO
Il ritrovo e' previsto al parcheggio del Centro Sportivo Comunale per le ore 9:30.


Escursione sabato 25 giugno 2022 con ritrovo alle ore 20:45 in fondo a via Varese a Meda (MB) per un'escursione notturna in compagnia di Lucciole e Allocchi.


Domenica 26 giugno 2022 ritrovo in fondo a via Varese a Meda (MB) alle ore 8:45 con partenza ore 9:00

Si attraversa la Brughiera per parlare di fornaci e estrazione dell'argilla con arrivo alla Fornace Fusari di Mariano Comense (CO).

Qui si visiterà la fornace e gli attrezzi utilizzati fino alla metà del secolo scorso per la produzione di mattoni e laterizi vari per l'edilizia e per oggetti domestici.

vi informiamo su un'escursione che si terrà Domenica 12 giugno 2022 in tardo pomeriggio.

L'escursione si terrà Domenica 12 giugno 2022 in tardo pomeriggio a Cantù in zona la Specola - Santa Naga, con ritrovo a Fecchio (frazione di Cantù) in piazza Orombelli - Contadini di Fecchio. Il ritrovo e' previsto per le ore 17:30.
Zone bellissime della Brughiera canturina che meritano di essere (ri)visitate.


Appuntamento per il 29 Maggio.

Appuntamenti per il 22 Maggio: in Villa Paduli a Cabiate e Amphibia 2022

Appuntamento ad Amphibia 2022 .

Doppio appuntamento per scoprire le origini dei fontanili e il loro rapporto con il borgo di Seregno (Lombardia) dal XVI secolo.

29/04 h 21 Presentazione del libro di Zeno Celotto e Chiara Ballabio sulla storia dello scavo del fontanile a fine '500, presso la sede del Circolo Seregn de la Memoria.

01/05 h 8:45 Escursione di mezza giornata nella Riserva naturale Fontana del Guercio fino alla Cascina Sant'Ambrogio Carugo con piccolo rinfresco.

Per partecipare all'incontro del 29/04 iscrivetevi al link
Per partecipare all'incontro del 01/05 iscrivetevi al link
info@seregndelamemoria.it - informazioni@comitatoparcobrughiera.it


vi invitiamo a partecipare a due iniziative (una alla mattina e l'altra nel pomeriggio) che si terranno in Brughiera domenica 3 aprile 2022.

La MATTINA di domenica,

Escursione tra Cantù e Montesolaro di Carimate per dire no alla tangenziale Canturina Bis che devasterebbe la Brughiera.

Di seguito il Comunicato stampa del coordinamento che organizza l'escursione aperta a tutti e il programma completo.

Domenica 3 aprile come coordinamento di gruppi ambientalisti organizzeremo una marcia per dire: "No alla Canturina Bis", passando sui sentieri che si snodano in mezzo ai boschi e che verrebbero distrutti dalla costruzione dell'opera.
Una strada, che ricordiamo, se realizzata violerebbe irrimediabilmente le ultime aree verdi del parco regionale delle Groane e della Brughiera.
Per far sì che la camminata sia accessibile al maggior numero possibile di persone (anche a famiglie con bambini ) abbiamo pensato a due percorsi, uno più lungo e uno più breve.
- PERCORSO LUNGO: ritrovo ore 9 a Cantù in fondo a via Genova (dietro il Garden Bedetti). Lunghezza complessiva 5 km.
- PERCORSO BREVE: ritrovo ore 9.30 a Montesolaro di Carimate in via Manzoni (inizio del percorso ciclo pedonale). Lunghezza complessiva 3,5 km

I due gruppi si incontreranno al guado sul torrente Serenza. Da qui si potrà tutti assieme proseguire (o tornare, nel caso di chi ha fatto il percorso breve) fino a Montesolaro dove ci sarà un gazebo e si potrà condividere assieme un aperitivo e scambiare quattro chiacchiere al sole.L’orario di arrivo previsto è alle 12.




Il POMERIGGIO di domenica

Escursione in Brughiera partendo da Meda con ritrovo in via del Ry alle ore 14:00 per andare a Mariano Comense a visitare il museo dell'argilla alla Fornace Fusari organizzata dalla SEM Società Escursionisti Medesi. Iniziativa rivolta a tutti compreso famiglie con bimbi e ragazzi che vogliono conoscere un pezzo importante della nostra storia e del nostro Parco.

In allegato la locandina. Ricordatevi di iscrivervi entro venerdì.

Presidio 9 Gennaio: No a nuove distruzioni nel parco

COMITATO PARCO REGIONALE GROANE - BRUGHIERA partecipera a:

Buon Natale 2021

Buonasera a tutte e a tutti,

a nome del nostro gruppo vi auguriamo un Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

Ci aspettano per il 2022 tanti progetti e speriamo tante sorprese che insieme scopriremo lungo i sentieri del parco Groane-Brughiera.

Cordiali Saluti

COMITATO PARCO REGIONALE GROANE - BRUGHIERA



Domenica 12 saremo in Piazza Cavour a Meda

Domenica 12 saremo in Piazza Cavour a Meda con il banchetto del #Comitato in occasione della Festa pre-natalizia organizzata dal Gruppo medese dell' Associazione> Nazionale Alpini - Sezione di Monza, Cavour in Piazza, Juventus Club Meda, CastellAlta Wines e Comune di Meda. Sarà un'occasione per confrontarci sul futuro delle nostre aree verdi, e per fare scorta di mappe e magliette Meda-Montorfano 2021 (su offerta).
Con il ricavato finanzieremo l'attività di manutenzione che svolgiamo nel Parco lungo il sentiero #MEMO della #MedaMontorfano con CAI Meda e SEM Meda - Società Escursionisti Medesi.


Per chi verrà a trovarci, proporremo un assaggio del buon Pantranvai tradizionale, accompagnato da un bicchiere di tè caldo.
Vi aspettiamo in Piazza!




Domenica 12: NO alla CanturinaBis

Questa domenica il Coordinamento per la mobilità sostenibile - No Canturina bis organizza un #presidioinformativo per dire NO alla #CanturinaBis.


L'appuntamento è a Montesolaro, Carimate, in piazza Spallino dalle 10 alle 15. Scopri tutti i dettagli dell'evento qui
Un'occasione preziosa per informarsi, prendere coscienza di ciò che sta avvenendo nei nostri territori, e farsi un'opinione su un progetto che riguarda tutti:
una nuova strada che vorrebbe attraversare molte aree del Parco Delle Groane e della Brughiera, rovinandole per sempre.
Insieme al Coordinamento NoCanturinaBis vogliamo dire BASTA agli investimenti di soldi pubblici in opere stradali inutili e dannose; il futuro sta nella conversioneecologica delle nostre economie e nella salvaguardia di Parchi e Boschi!



Domenica 21 novembre escursione a Meda (MB) CAMMINA FORESTE URBANE 2021

In occasione dell'iniziativa CAMMINA FORESTE URBANE 2021, promossa da ERSAF e Legambiente Lombardia, organizziamo insieme ad Agenzia InnovA21 per lo Sviluppo Sostenibile un'escursione alla scoperta della Brughiera Briantea tra Meda, Cabiate, Mariano Comense e Lentate sul Seveso.


Domenica 21 novembre Ritrovo a Meda - piazza Vittorio Veneto - ore 8:45
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA (max 50 partecipanti) link.....

Rinfresco 100% plasticfree offerto da InnovA21 e Comitato Parco Regionale Groane-Brughiera ospiti delle famiglie Cimnaghi, Viganò e Tagliabue presso la Cascina Fameta di Meda (con obbligo di #greenpass).



IMPORTANTE: prenotati subito a questo link.....

Con il patrocinio di:
Comune di Meda
Comune di Lentate sul Seveso
Iscrivetevi subito se pensate di partecipare; le iscrizioni sono limitate a 50 persone.


Escursione domenica 17 ottobre 2021 Orrido di Inverigo (CO)

Con la clemenza del meteo si e' svolta domenica 17 ottobre 2021 l'escursione che abbiamo dovuto annullare per pioggia a fine settembre: andiamo alla scoperta dell'Orrido Di Inverigo.

Percorso di 4 km circa, accompagnati da Arturo Binda (Associazione Le Contrade) e dal geologo Gianni Del Pero (WWF Insubria).
Le previste visite all'area dell'Orrido e alla chiesa di Sant'Andrea al Navello non si sono potute svolgere per oggettive difficoltà, quindi ci si e' lasciati con la promessa di ripetere a breve l'esperienza. Ovviamente i paesaggi che si potevano comunque ammirare hanno ampiamente mitigato la delusione.




Il viale di cipressi



La valle del Lambro




Importante: prenotati subito a questo link..... posti limitati a causa dell'emergenza Covid:
INVITO PER SABATO 2 OTTOBRE 2021 ore 11:00 stazione FNM di Meda (MB) : Conferenza Stampa e inaugurazione posa dei primi pannelli promozionali per il Sentiero Meda - Montorfano

Si terrà sabato 2 ottobre 2021 alle ore 11:00 presso la Stazione FNM di Meda (MB) la conferenza stampa/inaugurazione per la posa dei primi pannelli promozionali del sentiero ME MO a cui hanno dato il patrocinio 7 Amministrazioni Comunali (Meda, Cabiate, Mariano Comense, Brenna, Cantù, Capiago-Intimiano e Montorfano) e 4 enti (ERSAF, Parco Regionale delle Groane e della Brughiera, FERROVIE NORD-FNM Group e ASF Autolinee).

Interverranno:
Luca Santambrogio sindaco del Comune di Meda
Fabio Mariani assessore all’Ambiente del Comune di Meda
Adalberto Colombo - presidente sezione CAI di Meda
Piero Marcon - presidente SEM Società Escursionisti Medesi
Tiziano Grassi - presidente Comitato Parco Regionale Groane-Brughiera




CAUSA MALTEMPO
RINVIATA ESCURSIONE Meda - Montorfano
A DOMENICA 10 OTTOBRE 2021




Importante: prenotati subito a questo link..... posti limitati a causa dell'emergenza Covid:
Dopo un anno di stop forzato, possiamo finalmente invitarvi alla 33esima edizione dell'escursione MedaMontorfano – storica camminata di 26 km da Meda a Montorfano organizzata da CAI Meda, SEM Meda - Società Escursionisti Medesi e il nostro Comitato.

Prenotazione obbligatoria al link: www.eventbrite.com...

PROGRAMMA: ritrovo ore 7:30 in P.zza V. Veneto, Meda; arrivo al Lago di Montorfano ore 14, con possibilità di consumare il proprio pranzo al sacco presso il lido.

Mascherina obbligatoria e distanziamento di 1 metro durante l'escursione. In caso di maltempo, la mattina stessa chiamare i numeri indicati nella locandina. In caso di annullamento, l’escursione sarà rimandata a domenica 10

Parco Delle Groane - Comune di Meda - Comune di Montorfano - Asf Autolinee - Evai Car Sharing -






Importante: prenotati subito a questo link..... posti limitati a causa dell'emergenza Covid:
Domenica 5 settembre torniamo a camminare nei boschi, dalla collina #Specola a Santa Naga Fecchio, nel Comune di Cantù.






Importante: prenotati subito a questo link..... posti limitati a causa dell'emergenza Covid:
Quello che arriva sarà un fine settimana denso di iniziative interessanti che riguardano la Brughiera, le Groane e il Bosco delle Querce e ognuna merita la Vostra attenzione. ".


Verificate innanzitutto se l'evento/i hanno l'obbligo di prenotazione e fatelo subito se volete partecipare.
Questi sono gli appuntamenti elencati in sintesi:

  • Venerdì sera 9 luglio ore 20:30 alla Biblioteca Comunale di Carugo nell'ambito della rassegna "CARUGO CITTA' CHE LEGGE - LIBRI A KM 0", serata sulla storia dei Fontanili della Riserva naturale Fontana del Guercio/Testa del Nan. Presentazione del libro "Acque, fontanili, nobili e banditi", scritto dagli amici Chiara e Zeno. Un testo ancora più prezioso perché ci ricorda il grande lavoro storico sul nostro territorio portato avanti da Chiara scomparsa nel 2019. Per partecipare andate alla locandina allegata della rassegna e seguite le istruzioni.
  • Tornando un giorno indietro....... giorno di commemorazione e ricordo......
  • Sabato mattina 10 luglio ore 9:30 escursione all' "Oasi Fosso del Ronchetto di Seveso". Un giro in un'oasi a pochi passi dall'abitato dove si può ammirare la vegetazione e la fauna di un'area umida particolarmente curata e tutelata da volontari.... sempre al lavoro! Il luogo del ritrovo verrà comunicato con la conferma alla Vostra prenotazione. Per partecipare andate alla locandina allegata e seguite le indicazioni.
  • Sabato 10 luglio per tutta la giornata nel 45° anniversario dell'incidente dell'ICMESA di Meda (10 luglio 1976) all'ingresso del Bosco delle Querce in viale Redipuglia a Seveso (MB), iniziativa "Ampliare il Bosco delle Querce - Mettiamoci la firma". Attività varie, compreso raccolta firme, visita guidata al Bosco delle Querce, dibattiti e spettacolo musicale organizzati da associazioni e gruppi di Seveso e Meda. Nella locandina allegata trovate tutti gli appuntamenti.
  • Sabato sera 10 luglio dalle ore 20:00 questa volta a Meda (MB) nel cortile del Palazzo Comunale in piazza del Comune - sempre nella commemorazione del 45° anniversario del disastro ICMESA di Meda (10 luglio 1976) - spettacoli musicali e teatrali di impegno civile organizzati da Teatro in-folio, Fare e Musicamorfosi nell'ambito del progetto "L'ARTE DELLA TERRA 2021". A questo progetto di Bando CARIPLO partecipiamo anche noi come Comitato avendo aderito come associazione di volontariato ambientale. Nella locandina allegata trovate tutti gli appuntamenti serali. Per partecipare andate alla locandina allegata e seguite le indicazioni.
  • Domenica mattina 11 luglio ore 8:15 escursione legata ai temi affrontati nella serata di venerdì: ritrovo al parcheggio in via XXV aprile Carugo (CO) e poi da qui si parte per entrare alla Riserva naturale Fontana del Guercio/Testa del Nan . Interventi vari durante il percorso sulle tematiche della serata, sulla geologia, sugli aspetti naturali, sulla storia e l'attualità della Riserva. Rientro previsto al parcheggio intorno alle 12:30/13:00.
Speriamo di incontrarvi in tanti a questi appuntamenti che cadono anche in un anniversario molto particolare per il nostro territorio e per l'ambiente in generale.
Nell'ambito della Rassegna "Libri a Km 0, presso la Biblioteca Comunale a Carugo e' nata una proposta:".


domenica 11 luglio, una visita guidata all'interno della Riserva Fontana del Guerc fino al Nan, per presentare i luoghi e le vicende storiche legate alla nascita del Fontanile.
Seguiranno maggiori informazioni

LAST MINUTE - Ultimi posti disponibili IL GIRO DEL LAGO DI MONTORFANO A PIEDI NUDI


Dopo il grande successo dell'escursione notturna del 3 Luglio a Meda ( che ha raggiunto in poche ore il "tutto esaurito") proponiamo un altro appuntamento, anch'esso ormai classico e particolare: il giro del Lago di Montorfano...a piedi nudi! Prenotatevi!

Escursione notturna nella Brughiera medese sabato 3 luglio 2021.


Purtroppo le prenotazioni sono chiuse a causa del numero limitato di persone che possono partecipare a iniziative pubbliche in questo periodo con ancora restrizioni per il contrasto all'epidemia Covid 19.

Riproporremo in seguito eventuale altra data ma sempre con un numero contenuto di partecipanti anche perché, nel bosco di notte, bisogna entrare il meno possibile e comunque con grande rispetto per la fauna.



FINALMENTE TORNIAMO IN BRUGHIERA!


Ecco il nuovo programma di escursioni estive guidate in collaborazione con WWF Lombardia e LIPU

Gratuite e aperte a tutti gli amanti della #natura!

Ringraziamo tutte le Associazioni e i Comuni che hanno contribuito a organizzare le iniziative in calendario, e vi aspettiamo numerosi (nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti Covid19). Oasi LIPU Cesano Maderno Comune di Meda Comune di Carugo Oasi Fosso del Ronchetto Circolo ambiente "Ilaria Alpi" NO alla strada nel parco Circolo Legambiente "Laura Conti" Seveso Con il patrocinio del Parco Delle Groane e #GEV Lombardia

Sabato 19/06 finalmente ci rimettiamo in cammino lungo il SENTIERO PEDEMONTE dopo lo stop nel 2020 causa Covid.


"Camminata nella Brianza lecchese tra storia e natura" - Nelle locandine trovate tutte le info sull'escursione, che ci vede coinvolti come organizzatori insieme ad altre #associazioni con cui da alcuni anni stiamo lavorando al progetto.

Se anche voi non vedete l'ora di rimettervi in cammino, iscrivetevi il prima possibile qui (i posti sono limitati!)

Per chi vorrà partire in treno da Brenna, ci troviamo alle 8:00 (non oltre) alla Stazione di Brenna-Alzate per raggiungere Molteno in tempo per la partenza alle 9:00.

Per la visita al Museo Etnografico dell'Alta Brianza di Camporeso , chi fosse interessato deve prenotare sempre dal link di registrazione sopra indicato.

Per il rientro in treno, è possibile -e consigliato- verificare in anticipo gli orari



Da qualche parte dovremo pur ricominciare.


Domenica pomeriggio 30 maggio 2021 si terrà una bella iniziativa a Seveso altopiano (MB) in via Cacciatori delle Alpi, 3 nell'ambito del progetto "Villa Dho casa aperta". Finalmente ci potremo re-incontrare in un bel parco sempre però mantenendo le precauzioni e i dispositivi anti Covid.

Il pomeriggio sarà diviso in tre parti in cui, quella centrale delle ore 15:30, ci vedrà coinvolti nel laboratorio per bimbi dedicato alla costruzione dei "famosi" aquiloni del Comitato Parco Brughiera.... ma non solo!

Per i dettagli consultate la locandina allegata e venite a trovarci... così, insieme, viviAMO il Parco di Villa Dho"



VI PRESENTIAMO FINALMENTE LA NOSTRA PRIMA SEDE UFFICIALE!

Si trova a Meda, in Viale Brianza 5, al primo piano della storica palazzina - prima Caserma, poi Biblioteca - che ora è la "Casa delle Associazioni"

Il 29 marzo 2021, negli uffici del Comune di Meda, abbiamo sottoscritto il Contratto di Locazione per la nuova sede: uno spazio raccolto, che non vediamo l'ora di animare quando potremo riprendere le normali attività del Comitato.

Il prossimo passo sarà allestirla e popolarla dei nostri contenuti e materiali, ma soprattutto poterla aprire ai soci e ai sostenitori del Comitato.

A causa delle restrizioni attuali dovute all'emergenza sanitaria, la Casa delle Associazioni non è ancora stata inaugurata ufficialmente, ma confidiamo che presto si potrà rimediare. Quando sarà possibile (e sicuro), anche noi organizzeremo un piccolo evento per presentarvi il nostro spazio, che cercheremo di aprire il più possibile a soci e sostenitori.

Intanto ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato alle prime fasi di firma e allestimento della sede: Tiziano Grassi, Alberto Colombo, Gianni Del Pero, Walter Verpelli il Dirigente Area Servizi alla Cittadinanza del Comune di Meda Manuel Marzia, Giovanni Magni e Eugenio Secchi.


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



Sosteniamo con forza l'appello del gruppoCantù verde,brughiera e dintorni

Sosteniamo con forza l'appello del gruppo gruppo Cantù verde, brughiera e dintorni all'Amministrazione Comunale di Cantù(CO) affinché partecipi al finanziamento della manutenzione straordinaria dei sentieri del parco.

Il Parco Delle Groanee e della Brughiera ha comunicato a tutti i soci della Comunità del Parco una proposta di investimento per la#manutenzione dei sentieri e noi abbiamo inviato la richiesta anche ad altri Comuni del parco.

Il nostro obiettivo è individuare sentieri e criticità che potrebbero essere risanati grazie a questi finanziamenti. Chiediamo quindi, ai Sindaci e agli Assessori all'Ambiente, di prendere parte a questa iniziativa, inviando una lettera all'Ente Parco per spiegare dove e come potrebbero essere destinate le somme sui sentieri del proprio territorio, per renderli fruibili da tutti e in tutte le stagioni.


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



Rimaniamo a Cantù per parlare di un intervento edificatorio avviato in queste settimane lungo via Milano.

Lo facciamo per portare l'attenzione sulla scellerata programmazione urbanistica di questi ultimi anni (o decenni) che ha portato il caos nel traffico cittadino. Sembra infatti che ormai l'unica soluzione al problema del traffico canturino sia costruire un'altra strada, generando altro traffico...

    Le foto mostrano l'area devastata dall'ennesimo centro commerciale su via Milano:
  • 1 - Centinaia di migliaia di anni per la formazione di questi fertili terreni e bastano pochi mesi per distruggerli irreversibilmente, nel nome di un consumo di suolo smisurato e sempre in espansione.
  • 2 - Il bellissimo declivio terrazzato sacrificato per l'ennesimo supermercato su via Milano.
  • 3 - In pochi giorni una spianata di cemento armato prende il posto del prezioso terrazzamento a prato stabile che geologicamente si è formato in alcune centinaia di migliaia di anni - ora distrutto.

www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



Facciamo un passo indietro e parliamo dello svincolo di inizio della Canturina Bis.

In attesa della terza puntata sul percorso nel Parco Regionale tra le zone di Montesolaro, Carimate e Cantù verso il Comune Di Cucciago, torniamo "indietro" a dove dovrebbe iniziare la nuova tangenziale.

Secondo l'unico progetto inserito ad oggi nel PGT di Cantù, la grande -e devastante- rotatoria per l'ingresso della Canturina Bis in Brughiera verrebbe realizzata al posto dell'ampio prato in foto (lungo via Lombardia), a poco meno di 800 metri dalla Novedratese. Ma allora perché non intervenire da subito su quella strada esistente per spostare il traffico commerciale che ora attraversa Cantù in direzione di Como?!


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



Due passi nel Parco in zona #CanturinaBis (seconda puntata)

Continua la nostra escursione "tecnica" nel Parco Regionale nel Comune di Cantù in fondo a via Genova - zona torrente Serenza, dove verrebbe costruito il ponte della Canturina Bis (speriamo mai).

Seguite il percorso con le foto numerate attraverso queste zone di Parco Regionale dalla grande valenza ambientale e idrogeologica, nella speranza che non vengano distrutte dal ponte/viadotto al confine tra Figino Serenza, Lombardia, Italy e #Cantù.

Dall'altopiano di Mirabello di Cantù su via Piemonte a Figino Serenza -dove sorgerebbe una rotonda- per raggiungere il livello a valle della Serenza c'è una differenza di quota di circa 15 metri, che questo fantomatico #ponte della Canturina Bis dovrebbe superare.

Dopo il ponte, la tangenziale proseguirebbe attraversando due proprietà (un maneggio e un commerciante di materiali edili) che difficilmente la "lasceranno passare": di conseguenza il tracciato verrebbe spostato ancora più all'interno del Parco delle Groane e della #Brughiera, deturpando queste ultime aree a verde rimaste, a due passi dallo scempio urbanistico di via Milano, divenuta una distesa di supermercati e capannoni.

La tangenziale poi proseguirebbe verso ovest distruggendo prati, rogge, risorgive, boschi e rilievi incastonati in un paesaggio dolcemente mosso. Un ricordo del nostro passato rurale, con #cascine antiche purtroppo in stato di abbandono (es. Cascina Breno).

Dopo varie curve per evitare residenze e capannoni, la scellerata tangenziale sbucherebbe sempre sul confine tra Cantù e Figino Serenza, in via Borgognone, per poi proseguire verso Montesolaro, Carimate .

Ma questa è un'altra storia, ancora poco chiara nelle proposte comunque devastante per i territori del #ParcoRegionale.

Qui trovate qualche foto della zona e una #mappa con riferimenti toponomastici per orientarsi - sempre con la speranza che la Canturina-Bis non venga mai realizzata.


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



Come gruppi ambientalisti della Brianza ribadiamo il nostro No alla Canturina bis e a nuove, inutili, strade.


E lo diciamo a prescindere dalle ipotesi di tracciato messe sul tavolo dall’Amministrazione Provinciale di Como. In questo ultimo periodo la politica istituzionale si sta confrontando sulle varie alternative di tracciato stradale, quasi a significare che si sia già deciso che la Canturina bis si debba fare.  Noi, al contrario, ribadiamo che la nuova strada non solo non serve a ridurre il traffico ma, anzi, rischia di diventare un nuovo “polo” destinato ad attrarre nuovo traffico veicolare; questo soprattutto se le scelte urbanistiche dei comuni continueranno ad indirizzarsi verso nuova edificazione, specie quella di nuove aree commerciali, come avvenuto lungo la via Milano a Cantù dove è in costruzione l’ennesimo supermercato o come sta avvenendo anche a Mariano Comense lungo viale Lombardia. Ma soprattutto non vogliamo entrare nel dibattito sulle alternative di tracciato che, in ogni caso, avranno un pesante impatto, poiché andranno ad occupare comunque aree verdi o, nell’ipotesi di tracciato interrato, innescando problemi di ordine idrogeologico.

In definitiva noi chiediamo l’ipotesi zero, ovvero che non si faccia nessuna nuova strada, ma si rifletta piuttosto sulle vere alternative all’asfalto e  alla viabilità privata su gomma. Regione, Provincia e Comuni, anziché perdere tempo e denaro dei contribuenti nella progettazione di una strada ad impatto ambientale pesantissimo, devono considerare anzitutto le alternative in termini di mobilità integrata sostenibile, ovvero di mobilità dolce e di trasporto pubblico, in preferenza su ferrovia.

Qui trovate qualche foto della zona e una #mappa con riferimenti toponomastici per orientarsi - sempre con la speranza che la Canturina-Bis non venga mai realizzata.

I gruppi firmatari:

  • Amici della Brughiera - Mariano Comense
  • Associazione culturale Officina Mariano
  • Cantù verde, Brughiera e dintorni - Cantù
  • Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” - Alzate Brianza
  • Circolo ARCI Noerus aps - Como
  • Comitato No alla strada nel Parco - Mariano Comense
  • Comitato Parco Regionale Groane-Brughiera
  • Comitato per l'ampliamento del Parco Brianza Centrale
  • Comitato Sentiero Pedemonte
  • Circolo Legambiente di Cantù - Green Station
  • Circolo Legambiente Laura Conti - Seveso
  • Fridays for Future - Como
  • Fridays for Future - Desio
  • Gruppo Naturalistico della Brianza - Canzo
  • Il Gambero - Capiago Intimiano
  • Impulsi - Sostenibilità e Solidarietà - Meda
  • L’Ontano - Montorfano
  • Legambiente Seregno APS
  • Sinistra e Ambiente - Meda
  • WWF Insubria

12 febbraio 2021


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



Due passi nel Parco in zona #CanturinaBis (prima puntata)

Domenica 24 gennaio 2021 abbiamo fatto una breve escursione "tecnica" nel Parco Regionale delle #Groane e della #Brughiera in una zona poco conosciuta ma affascinante tra Figino Serenza, Lombardia, Italy e Cantù, dietro la zona Mirabello, a pochi metri da dove dovrebbe passare (speriamo mai) la nuova Canturina-Bis.

Si tratterebbe di una strada ad alta percorrenza, con un'ampiezza non indifferente: un nastro di asfalto largo come minimo 10.5 mt (se fosse di Categoria C Extraurbana Secondaria), se non ancora più ampia, con svincoli vari, aree di sosta per rifornimento carburanti, corsie di emergenza, ponti su almeno due torrenti .... ecc. Ormai ci si può aspettare veramente di tutto‼️

A livello naturalistico e ambientale, è una zona molto bella, ricca di sentieri che il Parco deve ancora segnalare, e presenta ambienti tipici della Brughiera, con zone di bosco molto diradato e ampie distese di Molinia caerulea (paglione), rigogliosi boschi di Pino Silvestre e aree umide come il Laghetto Moscatelli, molto ben curato e di notevole interesse naturalistico.

Qui trovate qualche foto della zona e una #mappa con riferimenti toponomastici per orientarsi - sempre con la speranza che la Canturina-Bis non venga mai realizzata.


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



"Natura e civiltà". Periodico semestrale. anno LVII n° 1

"Natura e civiltà" anno LVII n° 1 - 2020. Rivista interessante, pubblicata dagli amici del GRUPPO NATURALISTICO DELLA BRIANZA (GNB).

In questo numero la Brughiera è uno degli argomenti principali e nei diversi articoli vengono affrontati molteplici aspetti naturalistici, storici e culturali di questo territorio.

All'interno si parla in specifico delle aree a verde di Mariano Comense, ma anche di temi importanti legati all'uso delle acque e ai pericoli di inquinamento del nostro territorio.

La rivista è distribuita ai soci oppure su offerta e la potete richiedere direttamente ai recapiti telefonici o indirizzi e-mail del Gruppo Naturalistico della Brianza andando sul loro sito.

grupponaturalisticobrianza.it

"Natura e civiltà". Periodico semestrale. anno LVII n° 1


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



Ultime sulla Meda Montorfano

Dopo l'approfondito articolo dedicato al sentiero #MedaMontorfano apparso a dicembre sulle pagine della rivista Orobie, Maria Cristina Brambilla torna a valorizzare questo prezioso tracciato con un inedito volo virtuale lungo tutto il percorso.

Nel 2021 speriamo di poter tornare a percorrere questo sentiero non solo virtualmente: stiamo lavorando a tanti progetti e belle sorprese!
Per adesso godiamoci questo viaggio multimediale breve ma di enorme effetto, per cui non possiamo che fare i complimenti all'autrice.
Trovate il video sul canale ufficiale YouTube della redazioneOrobie

Per scoprire qualcosa di più sull'itinerario, leggete il reportage


www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"




IN PARTICOLAR MODO QUEST'ANNO NON VOGLIAMO FARVI MANCARE I NOSTRI SINCERI

AUGURI DI BUONE FESTE E FELICE ANNO NUOVO DA TUTTO LO STAFF DEL

COMITATO PARCO REGIONALE GROANE - BRUGHIERA

www.comitatoparcobrughiera.it

Visita la nostra pagina FB e metti un "Mi piace"



COMUNICAZIONE UFFICIALE: LA CAMMINATA MEDA-MONTORFANO 2020 È ANNULLATA

A causa delle complicazioni dovute alla delicata situazione attuale, l'edizione di quest'anno della storica camminata da Meda a Montorfano è ufficialmente cancellata.

In qualità di fedeli sostenitori nonché organizzatori, insieme a CAI Meda e SEM Meda - Società Escursionisti Medesi, di questo importante appuntamento con l'ambiente e i luoghi storici della Brughiera, siamo già al lavoro per l'edizione 2021: sarà un evento ancora più speciale, e non vi nascondiamo che potrebbe esserci anche qualche sorpresa... perciò: #staytuned!
LE PROPOSTE PER IL il PTC del Parco Groane - Brughiera presentate dal Comitato per il Parco Regionale Groane - Brughiera


AVVIO DEL PROCEDIMENTO DI REDAZIONE DELLA VARIANTE GENERALE AL PIANO TERRITORIALE DEL PARCO FINALIZZATA ALLE AREE DI AMPLIAMENTO DI CUI ALLA L.R. 39/2017...

Per altre info scrivete a: informazioni@comitatoparcobrughiera.it
NO ALLA CANTURINA BIS E NO A NUOVE STRADE: Il TERRITORIO E' IN ESAURIMENTO

Da più parti si leva un coro di richieste di strade senza le quali, sembra, non sia più possibile far funzionare questo territorio e le sue economie. La disponibilità di denaro, o la ricerca di finanziamenti regionali, stimola le proposte più audaci e assurde, spesso frutto di ipotesi progettuali vecchie e obsolete, mai realizzate, rimaste come righe rosse su fogli di carta.
Anche se usassero asfalto verde, non sarebbe la stessa cosa: il pensiero delle associazioni ambientaliste in un comunicato.

Per altre info scrivete a: informazioni@comitatoparcobrughiera.it
Le Escursioni Estive Guidate non vanno in Ferie! Prossimo appuntamento 6 Settembre: Alla scoperta della Valle della Serenza

WWF e Comitato "NO alla strada nel Parco", in collaborazione con Comitato Parco Regionale Groane-Brughiera e con "Cantù verde ambiente e dintorni" organizza per il 6 settembre un'escursione alla Scoperta della Valle del Torrente Serenza per dire NO alla Canturina Bis, una ulteriore strada nel Parco che devasterebbe anche una porzione di questa bellissima area!

Per altre info scrivete a: informazioni@comitatoparcobrughiera.it
torniamo in Brughiera per toccare con mano i benefici e le bellezze dei nostri boschi.

Domenica 2/08 torniamo in Brughiera per toccare con mano i benefici e le bellezze dei nostri boschi, e per ribadire il nostro NO alla realizzazione della tangenziale ovest di Mariano Comense, che deturperebbe questi preziosi territori.

Per altre info scrivete a: informazioni@comitatoparcobrughiera.it
Escursioni post Covid 19

L'uscita di venerdì 3 luglio è stata POSTICIPATA CAUSA MALTEMPO A LUNEDÌ 6 LUGLIO.

Chi si era già iscritto all'escursione di venerdì 3 luglio, verrà contattato dagli organizzatori WWF Lombardia e LIPU e potrà confermare o meno la propria adesione a quella di lunedì.

In ogni caso consigliamo di scrivere a delegatolombardia@wwf.it o chiamare il 330 225140 per qualunque chiarimento.
Escursioni notturne a meda

Conferenza stampa per Sentiero Meda Montorfano 2020. Meda, sabato 27 giugno 2020

Nel mese di marzo 2020 è stata ultimata la posa della nuova segnaletica lungo i sentieri del percorso denominato “MEDA - MONTORFANO” che, come il nome sottolinea, vede la sua partenza dal comune di Meda (MB) per arrivare, lungo i sentieri della Brughiera tra prati e boschi dopo circa 23.5 kilometri, nel comune di Montorfano (CO) sulle rive del bellissimo lago omonimo.
La posa della segnaletica in alluminio con grafica standard CAI è stata programmata e finanziata dal Parco Regionale delle Groane e della Brughiera Briantea, e sostenuta dalle associazioni del territorio che da anni sono impegnate nella tutela e promozione della Brughiera, nello specifico del Sentiero ME MO. Le associazioni che hanno voluto, mappato e promosso il sentiero 33 anni fa sono il CAI, la SEM e il GAM di Meda...
Le associazioni che hanno voluto, mappato e promosso il sentiero 33 anni fa sono il CAI, la SEM e il GAM di Meda. Da allora tutti gli anni le prime due (il GAM da alcuni anni non è più in attività) organizzano la prima domenica di ottobre la camminata Meda - Montorfano lungo questo sentiero offrendo all'arrivo al Lido di Montorfano una spaghettata nel bellissimo contesto del Lago. Ai partecipanti (circa 250 nell'edizione 2019) gli organizzatori offrono anche il rientro in pullman a Meda, il tutto in forma assolutamente gratuita. Purtroppo l’edizione 2020 di ottobre probabilmente non potrà essere organizzata a causa dell’emergenza Covid 19. La storia di questo progetto ha visto un ruolo attivo anche delle varie Amministrazioni Comunali di Meda, che negli anni hanno cercato di sostenere e promuovere il sentiero.

... per saperne di piu'...

Per recuperare una Mappa del sentiero Meda Montorfano:
Comitato Parco Regionale Groane - Brughiera
CAI sezione di Meda
SEM - Meda
Per altre info sul sentiero scrivete a: informazioni@comitatoparcobrughiera.it

Bello il parco ma... RESTATE A CASA

...dicevamo? ... RESTATE A CASA (repetita...)

Buongiorno a tutti,

dopo quasi due mesi di blocco totale dei nostri movimenti per il contenimento della diffusione del Coronavirus che tanti danni ha causato ed ancora ne causa, da lunedì 4 maggio 2020 parte la cosiddetta "Fase 2".

Il desiderio di tutti noi di riprendere le normali attività a cui eravamo abituati all'epoca "pre Covid19" è molto forte. Poter ritornare in Brughiera nel periodo spettacolare per il bosco della primavera-estate è sicuramente nelle aspettative di tutti.
Tuttavia la situazione della pandemia è ancora lontana dell'essere risolta e, come stiamo riscontrando dalle dichiarazioni di chi sta seguendo gli aspetti scientifici e virali del virus, è necessario più che mai fare attenzione in ogni nostra azione che ora può essere svolta anche fuori delle nostre abitazioni.
Questo vale anche per eventuali passeggiate in Brughiera che possono essere fatte, ma solo individualmente o con conviventi, mantenendo le protezioni (mascherina obbligatoria), tenendo le distanze con chi si incontra durante l'uscita e evitando assembramenti assolutamente vietati pena la denuncia e la sanzione.

Alleghiamo alcune risposte fornite dal Governo in merito al DCPM emanato il 26 aprile 2020:

Domande frequenti relative al DCPM del 26 aprile 2020 relativa alla "Fase 2" e i termini di frequentazione delle aree a verde per attività motorie

È consentito fare attività motoria o sportiva?
L’attività sportiva e motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente, a meno che non si tratti di persone conviventi. A partire dal 4 maggio l’attività sportiva e motoria all’aperto sarà consentita non più solo in prossimità della propria abitazione. Sarà possibile la presenza di un accompagnatore per i minori o per le persone non completamente autosufficienti.
È obbligatorio rispettare la distanza interpersonale di almeno due metri, se si tratta di attività sportiva, e di un metro, se si tratta di semplice attività motoria. In ogni caso sono vietati gli assembramenti.
Al fine di svolgere l’attività motoria o sportiva di cui sopra, è consentito anche spostarsi con mezzi pubblici o privati per raggiungere il luogo individuato per svolgere tali attività. Non è consentito svolgere attività motoria o sportiva fuori dalla propria Regione.

Posso utilizzare la bicicletta?


L’uso della bicicletta è consentito per raggiungere la sede di lavoro, il luogo di residenza o i negozi che proseguono l'attività di vendita. È inoltre consentito utilizzare la bicicletta per svolgere attività motoria all’aperto. In ogni circostanza deve comunque essere osservata la prescritta distanza di sicurezza interpersonale.
Anche Roberto della Rovere presidente del Parco Regionale delle Groane e della Brughiera ha emanato una nota relativa alla fruizione delle aree del parco, di cui alleghiamo il documento e il LINK del sito dove eventualmente, anche in seguito, potrete trovare nuove indicazioni o disposizioni specifiche. Come vedrete le preoccupazioni per grossi assembramenti all'interno del Parco Groane - Brughiera sono molto evidenziate, e in questa nota inviata ai Sindaci e alle Provincie si chiede di diffondere alla cittadinanza alcune specifiche per la fruizione delle aree a verde e dei sentieri. A questo proposito vi alleghiamo il link per visualizzare l'area del Parco sulla piattaforma WebGIS - Parco delle Groane con i suoi sentieri e tutte le indicazioni contenute.

Quindi.....
moderate il vostro comprensibile desiderio di immergervi nella Brughiera e comunque fatelo in sicurezza per voi e per rispetto degli altri..... il virus purtroppo resta sempre in agguato nonostante la "Fase 2".

Arriverà sicuramente, speriamo prima possibile, il momento in cui potremo ritrovarci tutti insieme a godere di nuovo dei nostri bellissimi territori del Parco condividendo sensazioni e paesaggi da cartolina.


Abbiamo aderito a due petizioni: Vi invitiamo a fare altrettanto..


Petizione su proposte urgenti per la mobilità sostenibile urbana intra e post emergenza COVID 19 l.

" Spett.li Autorità,
Le sottoscritte Associazioni impegnate per la mobilità sostenibile e l'ambiente, riunite in un Coordinamento nazionale, presentano le seguenti riflessioni, osservazioni e proposte unitarie riguardo alle criticità future nel settore della mobilità. " ...

Raccolta firme per chiedere a Monza di entrare nel parco Gru-Bria (Grugno Torto-Brianza Centrale)

"... Sono gli ultimi lembi di territorio rimasti a verde come vedrete nella mappa allegata, e quindi è l'ultima possibilità che abbiamo di poterli tutelare ...""


Bello il parco ma... RESTATE A CASA

...dicevamo? ... RESTATE A CASA (repetita...)

Ripassiamo, quando si potrà tornare alle nostre escursioni avremo nuovi sguardi.


Suggerimenti per una gita fuoriporta senza muoversi da casa: dalla Zoca alla Mordina, nel Parco della Brughiera Briantea.



Bello il parco ma... RESTATE A CASA

...dicevamo? ... RESTATE A CASA (repetita...)

Lasciamo tranquilla la fauna, torna utile anche a noi.

Il TG3 Regionale ha trasmesso un servizio da Meda sui controlli svolti sul territorio del parco.
Ovviamente vige il divieto di attraversarlo senza buoni motivi, ma qualcuno ci prova egualmente.



La vicenda della "Tangenzialina" di mariano:
nostre posizioni e comunicati

La posizione delle associazioni ambientaliste e del nostro Comitato.

Vogliamo ribadire la nostra contrarietà a questo progetto come gruppi e associazioni per le tante motivazioni già più volte espresse:
“NON RESTEREMO A GUARDARE LA DISTRUZIONE DI UN PEZZO DEL PARCO PER COSTRUIRE UNA STRADA INUTILE!”



Comunicato contro la tangenziale di Mariano Comense

... E’ risaputo, anche negli ambiti accademici che studiano i fenomeni di urbanizzazione, che costruire nuove strade innesca anche un processo di incentivazione al traffico privato veicolare. Soprattutto in territori congestionati e altamente urbanizzati come i nostri, ...

Il progetto
Tangenzialina di Mariano:dove passa?




La breve vita di uno striscione
In questi giorni abbiamo assistito ad una brutta vicenda che ha coinvolto dei cittadini di Mariano Comense che hanno manifestato il loro disaccordo rispetto alla volontà dell’amministrazione di realizzare la tangenziale esponendo, su una proprietà privata, uno striscione con la scritta “NO ALLA STRADA NEL PARCO”. Non appena la notizia si è diffusa, è intervenuta la Polizia Locale, che ha fatto rimuovere lo striscione e sanzionato il responsabile.
Solidarietà dalle associazioni ai cittadini coinvolti.
Esprimiamo la nostra solidarietà ai cittadini che hanno voluto solo affermare il loro diritto di libertà di parola su un tema così importante come quello della tutela del verde all’interno di un Parco Regionale.


Due iniziative-progetti

Sono proposte che il comitato ha inviato al Parco Groane- Brughiera a febbraio 2020, tramite PEC. Riguardano il Piano Territoriale di Coordinamento del Parco e si aggiungono a quelle che già presentate nel novembre 2018.

La prima delle due oltre ad essere una richiesta di mantenere un vincolo importante su un'area umida a Meda, è anche una richiesta di collaborazione per un'attività di "Salvataggio anfibi 2021" da svolgersi in sempre in questa zona umida situata in via Santa Maria per un'emergenza che è sconosciuta ai più ma che secondo noi e alcuni esperti erpetologi, deve assolutamente essere presa in considerazione.


Proprio a metà di febbraio di quest'anno, durante la prima serata di pioggia con temperature sopra gli 8°, nel luogo che abbiamo identificato lungo via Santa Maria a Meda (MB), si è verificata la prima migrazione di Rana Dalmatina del 2020 verso la zona umida per la deposizione delle uova. Durante quella serata centinaia di individui di questa specie sono rimasti schiacciati come al solito dal passaggio delle auto.

Purtroppo è un punto molto stretto della strada, e per organizzare questa attività da noi proposta di "Salvataggio Anfibi - Meda 2021" avremo la necessità di coinvolgere sia il Parco che l'Amministrazione Comunale qualora si dimostrassero disponibili. Sarà indispensabile coinvolgere anche i residenti che hanno le proprietà che si affacciano sui lati di questo tratto stradale in quanto dai loro terreni transitano tutti gli anni questi anfibi che dal bosco vanno nella zona umida sul lato est della via.

La seconda riguarda il progetto del sentiero Meda - Lentate/Camnago - Como - Montorfano, che attraversa i territori della Brughiera a ovest di Cantù. Un progetto che impegna il nostro comitato da quasi 10 anni e al quale , finalmente, nel 2019 e' stata data forma nella sua completezza con una mappa che è stata trasmessa e che alleghiamo alla presente. Una mappa del sentiero che vede il nuovo progetto affiancato al sentiero storico della Meda - Montorfano che invece passa a est di Cantù, realizzata con l'aiuto prezioso di Nadia Iacchini del Circolo Legambiente di Cantù che ringraziamo ancora per il suo contributo.
Come si evince dalla mappa, entrambi i sentieri attraversano gran parte dei territori della Brughiera da Meda a Como e con la connessione ecologica testata lo scorso anno con l'escursione "Parchi in rete" del 16 giugno 2019, tramite Lentate sul Seveso/Camnago si collegano fisicamente con i sentieri e le piste ciclopedonali delle Groane.
E' proprio per questa continuità di rete dei sentieri delle Groane e della Brughiera che 10 anni fa ci ha spinto a studiare un progetto nuovo di sentiero. Avevamo ritenuto già allora che fosse molto importante per i nostri territori a verde mappare e testare passaggi alternativi del sentiero a ovest di Cantù, in quanto abbiamo sempre avuto come obbiettivo quello di promuovere un tracciato pedonale che diventasse importante e che avesse un respiro non solo Regionale ma anche internazionale/europeo:
  • Partire dalle porte a nord di Milano (Bollate - Oasi del Caloggio o Rho area Fiera - Expò 2015)
  • Attraversare tutte le Groane arrivando a Lentate sul Seveso
  • Da Lentate, attraverso un corridoio ecologico, proseguire per tutta la Brughiera fino a Como
  • Da Como entrare nel Parco Regionale della Spina Verde e poi proseguire attraverso i parchi Svizzeri del Penz e delle Gole della Breggia
E' un progetto ambizioso di cui siamo sempre stati convinti anche prima che si pensasse o si parlasse di Parco Groane - Brughiera. Ora che il Parco Regionale è diventato una realtà questa proposta ha acquisito un valore ancora più importante da proporre al Parco (dove già è stata presentato il progetto) ma anche alle Amministrazioni Comunali con alcune delle quali stiamo già iniziando uno scambio di considerazioni sul progetto sentieristico.



Nel mese di marzo 2020 è stata ultimata la posa della nuova segnaletica lungo i sentieri del percorso denominato “MEDA - MONTORFANO” che, come il nome sottolinea, vede la sua partenza dal comune di Meda (MB) per arrivare, lungo i sentieri della Brughiera tra prati e boschi dopo circa 23.5 kilometri, nel comune di Montorfano (CO) sulle rive del bellissimo lago omonimo.
La posa della segnaletica in alluminio con grafica standard CAI è stata programmata e finanziata dal Parco Regionale delle Groane e della Brughiera Briantea, ma fortemente voluta e sostenuta dalle associazioni del territorio che da anni sono impegnate nella tutela e promozione della Brughiera ma in specifico del Sentiero ME MO.
Le associazioni che hanno voluto, mappato e promosso il sentiero 33 anni fa sono il CAI, la SEM e il GAM di Meda. Da allora tutti gli anni queste associazioni (tranne il GAM che da alcuni anni non è più in attività)  organizzano la prima domenica di ottobre la camminata Meda - Montorfano lungo questo sentiero offrendo all'arrivo al Lido di Montorfano una spaghettata in un contesto bellissimo del Lago. Ai partecipanti (circa 250 nell'edizione 2019) gli organizzatori offrono anche il rientro in pullman a Meda, il tutto in forma assolutamente gratuita.







Articolo sulla posa segnaletica SENTIERO MEDA - MONTORFANO 20apparso su "La Provincia il 16/2/2020"

Sabato 15 febbraio 2020 intorno alle ore 11:00 della mattina sopralluogo - conferenza stampa per esporre il risultato della recente attività di posa della nuova segnaletica per il sentiero storico della Meda - Montorfano 2020.

Segnaletica che le GEV del Parco, con volontari delle associazioni promotrici del Sentiero, stanno posando lungo il percorso da circa due mesi e che ora sono arrivati a Cantù.

La posa della segnaletica in alluminio con grafica standard CAI è stata programmata e finanziata dal Parco Regionale delle Groane e della Brughiera Briantea, ma fortemente voluta e sostenuta dalle associazioni del territorio che da anni sono impegnate nella tutela e promozione della Brughiera ma in specifico del Sentiero ME MO.

Le associazioni che hanno voluto, mappato e promosso il sentiero 32 anni fa sono il CAI, la SEM e il GAM di Meda. Da allora tutti gli anni queste associazioni (tranne il GAM che da alcuni anni non è più in attività) organizzano la prima domenica di ottobre la camminata Meda - Montorfano lungo questo sentiero di circa 23,5 Km. offrendo all'arrivo al Lido di Montorfano una spaghettata in un contesto bellissimo del Lago e compreso il rientro in pullman a Meda, tutto in forma assolutamente gratuita per i partecipanti.

Nel 2019 il Parco ha deciso e finanziato la sostituzione della segnaletica esistente in legno posata circa 25 anni fa con il contributo del PLIS Brughiera e della Provincia di Como ormai fatiscente e deteriorata. Le associazioni CAI, SEM di Meda e il Comitato per il Parco Regionale Groane - Brughiera hanno proposto al Parco alcune varianti di percorso del Sentiero sia per esaltare un carattere storico di questo progetto fissando a sud l'inizio del percorso dal centro monumentale di piazza Volta a Meda (con segnaletica che parte dalla stazione ferroviaria FNM), e sia per una questione di sicurezza a Mariano Comense per poter attraversare più a est la Novedratese in sicurezza e non con il vecchio passaggio pericolosissimo in zona Ponte del Lottolo / discarica.

Queste proposte di modifica del sentiero sono state accolte dal Parco e dai Comuni interessati e quindi, sempre le stesse associazioni sopra indicate con altre realtà come il Circolo Legambiente di Cantù, il Gruppo Naturalistico della Brianza di Canzo, l'Associazione L'Ontano di Montorfano e l'Associazione Il Gambero Di Capiago, hanno realizzato e stampato a proprie spese la mappa del NUOVO SENTIERO MEDA - MONTORFANO 2020

Tale mappa è stata poi acquistata in diverse copie dal Parco, da alcuni Comuni e dalle associazioni promotrici del progetto. In allegato i PDF della stessa.

Sulla mappa c'è stampato un QR CODE scaricabile facilmente con qualsiasi smartphone, in cui si trova il percorso dei due sentieri Meda - Montorfano georeferenziati sulla piattaforma Google satellitare. Ti alleghiamo anche una mappa più estesa che comprende interamente sia il sentiero storico della ME-MO 2020, che quello da noi proposto e mappato del Sentiero Ovest Meda - Como - Montorfano che ci piacerebbe rendere anche questo "istituzionale" come il suo fratello maggiore ME-MO 2020.

A Meda (punto di ingresso a sud del sentiero Meda - Montorfano) sono stati posati cartelli direzionali anche in paese dalla stazione FNM fino all'ingresso del Parco e fino alla partenza del sentiero Meda - Montorfano (alleghiamo foto).

"Per i Comuni, gli Enti o i singoli cittadini che vogliano avere la nuova mappa del sentiero ME-MO 2020, devono scrivere al nostro indirizzo: informazioni@comitatoparcobrughiera.it Potremo dare una o più copie con una piccola offerta destinata a sostenere le spese di progetto e stampa della mappa."

Proseguono sino a marzo i film della RASSEGNA CINEMATOGRAFICA MEDESE "IDEE IN MOVIeMENTO 2019-20". Prossimo appuntamento per martedi 3 marzo con THE BLIND SIDE di J.L.Hancock




Proseguono sino a marzo i film della RASSEGNA CINEMATOGRAFICA MEDESE "IDEE IN MOVIeMENTO 2019-20". Prossimo appuntamento per martedi 3 marzo con THE BLIND SIDE di J.L.Hancock



RASSEGNA CINEMATOGRAFICA MEDESE "IDEE IN MOVIeMENTO 2019-20" ORGANIZZATA DALLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO
Presso l'auditorium della MEDATECA al piano -2 in via GAGARIN, 13 a Meda (MB) .

siete invitati a partecipare a questa iniziativa medese per passare il martedì sera al cinema 📽 in compagnia delle nostre associazioni.
Programma del ciclo di film
  • INGRESSO GRATUITO E LIBERO PER TUTTI


  • COMITATO PARCO REGIONALE GROANE BRUGHIERA






    "LASSU' IN CASCINA FRA ARTE, AMBIENTE E CULTURA"

    Domenica 1° dicembre 2019:

    "Festa alla Cascina Sant'Ambrogio di Carugo" 20° edizione della festa con tante iniziative, mostre e proiezioni che parleranno della storia di questi vent'anni di condivisione di importanti valori storici, naturalistici e culturali dei nostri territori.

    Sarà presente anche il COMITATO
    con i materiali e la mostra sul parco Groane-Brughiera, e alla mattina organizziamo un'escursione in Brughiera.
    Il titolo di questa edizione è: "LASSU' IN CASCINA FRA ARTE, AMBIENTE E CULTURA"
    Nelle locandine troverete tutto il programma della giornata. Per raggiungere la Cascina è possibile arrivare anche con il treno dalla stazione di Carugo delle Ferrovie Nord Milano linea Milano-Cadorna / Canzo-Asso Quando si arriva, chiedere per la direzione per le scuole di via XXV aprile e poi per Cascina Sant'Ambrogio:
    tempo stimato a piedi per raggiungere la Cascina dalla stazione 30 minuti circa.


    Non fatevi scappare questo appuntamento per grandi e piccini... ogni anno è sempre ricco di sorprese e di grande ospitalità offerta dagli organizzatori in un luogo veramente magico della Brughiera.
    Oltre alle iniziative indicate, durante la mattinata sarà possibile partecipare ad una visita naturalistica nelle aree a verde intorno alla Cascina.
    Organizzata dal nostro Comitato in collaborazione con il Parco Groane - Brughiera e con l' Associazione Amici della corsa di Carugo, sarà un'ulteriore occasione per visitare i boschi di Brughiera e le aree agricole intorno alla Cascina Sant'Ambrogio. Accompagnati da “appassionati” del luogo e dalle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco, cammineremo lungo i sentieri fra boschi silenziosi e massi erratici in un ambiente con caratteri rurali rimasti ancora tali dopo tanti anni.


    RITROVO:

    ore 8.45 a Carugo (CO) al parcheggio delle scuole di Via XXV Aprile
    Percorso su sentieri segnalati di circa 8 km
    Scarpe idonee per escursionismo

    Per chi arriva in auto consigliamo di parcheggiare alle scuole di via XXV aprile Carugo (CO) così da evitare di rimanere bloccati sulle piccole strade di accesso alla cascina dove il passaggio di due auto in senso opposto a volte è problematico. Tuttavia per chi ha problemi di deambulazione è possibile arrivare in Cascina con l'auto e comunque per chi non vuole arrivare a piedi è garantito l'accesso al parcheggio nei prati in prossimità della Cascina.... ma è sempre meglio farsi due passi a piedi; dal parcheggio di via XXV aprile si arriva sul luogo della festa in un quarto d'ora.



    A fine escursione arriveremo alla Cascina Sant'Ambrogio alle ore 12:00 dove si potrà partecipare alle iniziative della festa con possibilità di gustare su offerta, buoni panini e spuntini vari in compagnia di tanti amici e immersi in un ambiente da conoscere e apprezzare.


    COMITATO PARCO REGIONALE GROANE BRUGHIERA

    Da ottobre a marzo: prossimo appuntamento per martedi 19 novembre con PERFETTI SCONOSCIUTI DI C.GENOVESE



    MARTEDI' 15 OTTOBRE 2019, PRIMA PROIEZIONE FILM DELLA CONSUETA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA MEDESE "IDEE IN MOVIeMENTO 2019-20" ORGANIZZATA DALLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO
    Presso l'auditorium della MEDATECA al piano -2 in via GAGARIN, 13 a Meda (MB) inizia la rassegna con il primo film in programma.
    Per il Comitato, il film da noi proposto è in programma per martedì 18 febbraio 2020 dal titolo "Welcome" di Philippe Lioret.
    Vi invitiamo a partecipare a questa iniziativa medese per passare il martedì sera al cinema 📽 in compagnia delle nostre associazioni.
    Programma del ciclo di film
  • INGRESSO GRATUITO E LIBERO PER TUTTI


  • COMITATO PARCO REGIONALE GROANE BRUGHIERA


     
      Storico comunicazioni anni precedenti

    ñ alto

    Sito ottimizzato per una visione 1024x768 Ciclostilato in proprio (Eh sì, come una volta)